Purificare il fegato rimedi naturali Come depurare il fegato - Non sprecare

Purificare il fegato rimedi naturali, e non dimenticate...

Fegato, disturbi e tutti i rimedi

Vediamo cosa evitare, come detossificarci e le 3 piante utili per la depurazione dopo le feste. Cure-Naturali Il periodo delle festività spesso mette sotto sforzo la funzionalità del fegato. Centrifugati per intestino pigro sono molti i comportamenti che appesantiscono e sovraccaricano il lavoro di questo organo, che ha la principale funzione di filtrare il sangue e di metabolizzare le sostanze alimenti, farmaci, alcool, ecc Come depurare l'organismo dopo le feste Come evacuare fegato è capace di depurare e detossificare il corpo da sostanze e scorie che possono essere pericolose per l'intero organismo. Per questo è importante mantenere il fegato ben funzionante e aiutarlo nel suo lavoro di depurazione e metabolizzazione.

Disintossicare il fegato in modo naturale | I consigli di Riza

Molti di noi durante i giorni di festività invernali possono essere caduti in uno o più di questi comportamenti. Il consiglio evidentemente è quello di fare un programma di detossificazione e sostegno alla funzionalità epatica. Il carciofo Aiuta la creazione e la fluidificazione della bile permettendo una migliore funzione epatica ed inoltre ha un azione diuretica e depurativa. Le sostanze che danno queste proprietà al carciofo sono la cinarina, la cinaropicrina e l'acido caffeico.

Crash course.

La loro presenza attiva migliora la fluidità della bile con maggior eliminazione degli acidi biliari e del colesterolo, e una conseguente riduzione di trigliceridi e colesterolo endogeno. Il carciofo, oltre che come alimento, è zucchine ricche di fibre come integratore naturale. Solitamente lo troviamo in erboristeria come estratto secco o tintura madre e viene consigliato quando c'è presenza di digestione lenta, pesantezza dopo pasto, meteorismo e nei casi in cui il fegato è sovraccaricato. Un'unica avvertenza: ne è sconsigliato l'uso in gravidanza. Il cardo mariano Utile epatoprotettore che aiuta la riparazione e la rigenerazione delle cellule epatiche. Questo effetto è dato dalla presenza di un flavonoide, la sillimarina, che aiuta la funzionalità epatica detergente per reni è inoltre un ottimo depurativo. Il cardo mariano viene venduto come estratto secco in integratori con differenti dosaggi a seconda dei produttori e della formulazione.

Come depurare il fegato con i migliori rimedi naturali

Ecco come preparare un decotto : 1 cucchiaino di semi messi in ml di acqua fredda da portare fino ad ebollizione, lasciati 5 minuti a sobbolire con il coperchio e infine vengono tenuti 10 minuti a riposare a fuoco spento. Ultimo passaggio: filtrare il decotto e bere 2 tazze al giorno per 2 settimane.

la migliore dieta chetogenica purificare il fegato rimedi naturali

La bardana Ha proprietà depurative sia a livello epatico che cutaneo. Indicata quindi per sostenere la funzionalità epatica e anche come rimedio per la pelle impura, acneica, seborroica o con presenza di tisane contro il colesterolo alto. Viene venduta come estratto secco di bardana ed è utile quando abbiamo delle manifestazioni cutanee per le quali è necessaria una detossificazione profonda del fegato e una depurazione generale dell'organismo.

Depurare il Fegato

Consigli d'acquisto per prodotti erboristici Solitamente gli integratori a base di erbe detossificanti per il fegato sono confezioni da 50 a monodosaggi. L'assunzione è consigliata prima dei pasti e da 1 a 3 volte al giorno. Per le tinture madri si consiglia una posologia da 20 a 50 gocce, da 2 a 3 volte al giorno, prima dei pasti, per almeno 1 mese. Alcuni prodotti erboristici come nel caso della bardana vengono venduti come cosmetici quindi anche sotto forma di creme o altre formulazioni per il benessere della pelle.

La bevanda per disintossicare il fegato ed eliminare tutto il grasso - Italy 365

Infine le tisane depurative sono spesso decotti o infusi da prendere estemporaneamente e assumendole da 1 o 2 tazze al giorno per almeno 2 settimane. Depurare il fegato in cucina Anche in cucina possiamo scegliere cibi che sostengono il fegato e aiutano a depurarlo e solitamente tali alimenti contengono sostanze dal sapore amaro che aiutano appunto la depurazione. Come abbiamo già descritto possono essere adatti: carciofi, cardi e foglie di tarassaco o altre piante spontanee.

  • Evitare bevande alcooliche che affaticano il metabolismo del fegato.
  • Rimedi naturali per disintossicare il fegato

Inoltre sono consigliati per una dieta detossificante cibi come bietole, carote, barbabietole, broccoli, cavolfiori, rucola, spinaci, noci, limoni, pomplemi, mele, curcuma e aglio. Un esempio: le radici di bardana in cucina La stessa bardana utilizzata in fitoterapia è una pianta spontanea che cresce comunemente nei campi e nei boschi italiani.

  • Curare il fegato con le erbe
  • Il fegato è la capacità di espansione, realizzazione, assicura il fluire del Qi in tutto l'organismo a vari livelli: emozionale, digestivo.

Per chi ha conoscenza di fitoalimurgia la pratica di riconoscere le piante spontanee per il loro uso alimentare è ben nota la ricerca di radici di bardana per utilizzarle in tradizionali ricette contadine come zuppe e dieta un giorno detox che sostengono il fegato e depurano la pelle. Un'ottima ricetta è la preparazione di crocchette al forno con radici di bardana aumentare metabolismo per dimagrire. Tagliate a fette le radici e bollitele per almeno 30 minuti sino a quando non sono ben morbide.

Guarda il video

Preparare un soffritto di cipolla e spezie, in olio di oliva extravergine e aggiungere la bardana passata con il passaverdura. In una ciotola amalgamare il tutto con pangrattato, fiocchi di cereali e prezzemolo.

I danni del fumo riguardano, principalmente, l'apparato cardiocircolatorio quindi il cuore e i vasi sanguignile vie aeree, i polmoniil tratto gastroesofageo dell' apparato digerentela pelle, il complesso bocca-gola, il cuoio capelluto, il cervello, l'apparato riproduttivo e le ossa. Sinha-Hikim AP et al.

Mettere in forno sino a doratura e servire ben caldi.