Dieta intestino pigro Fibre, acqua e relax aiutano a combattere la stipsi | Fondazione Umberto Veronesi

Dieta intestino pigro, fibra negli alimenti

Rimedi naturali: piante, prebiotici e probiotici Contro gonfiori, tensioni addominali e stitichezza aiutano senza dubbio attività fisica e alimentazione.

Attenzione

E, quando serve, integratori alimentari a base di fibre e prebiotici. Viaggi, stress, problemi lavorativi o famigliari, cambiamenti nel regime alimentare e gravidanza possono far comparire improvvisamente costipazione, perchè può far male il fegato e tensioni addominali, senza che siano da interpretare come i sintomi di una problematica più grave.

Una delle sue forme più comuni è dovuta a una dieta carente in fibre. In tal caso le feci, dure e disidratate, si accumulano e fanno fatica a essere evacuate. L'alimentazione ha un ruolo fondamentale per risolvere questo tipo di problema.

La dieta contro l’intestino pigro

Infatti cibi poveri di sali mineralidi vitamine, di acqua o di fibre procedono con più difficoltà all'interno del colon. In questa situazione la muscolatura intestinale funziona meno bene, compromettendo l'emissione delle feci e provocando un blocco delle stesse. Anche le pareti del colon ne risentono e si indeboliscono. Disco verde per vegetali e acqua Al contrario, frutta, verdura, legumi, cereali e liquidi conferiscono una corretta consistenza alle perche detox e garantiscono il loro movimento nell'intestino.

Infatti essi contengono pectine, che aiutano a formare masse gelatinose, e fibre vegetali ricche di cellulosa, una molecola in grado di assorbire molta acqua. Inoltre i cibi di origine vegetale favoriscono la buona salute della flora batterica intestinale. Questa produce, a partire dai residui degli alimenti vegetali, una serie di acidi grassi volatili come l'acido acetico, l'acido pulisci i tuoi due punti naturalmente, l'acido butirrico e l'acido latticotiene sotto controllo i gonfiori addominali e contribuisce allo stimolo alla defecazione. Nella seguente tabella sono indicati gli alimenti che possono essere consumati in abbondanza e quelli che è invece meglio limitare: Alimenti da preferire.